rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Pietra in testa a un pellegrino alla Santissima: come sta il giovane Alessandro

Il rettore della Santissima Trinità ha dato informazioni sullo stato di salute del ragazzo colpito dal sasso

Grande paura a Vallepietra, dove dalla montagna sovrastante al santuario della Santissima Trinità si è staccato un masso che ha colpito in testa un giovane pellegrino di appena 22 anni. Il ragazzo è stato trasportato all’Umberto I di Roma ma fortunatamente non è in pericolo di vita. A darci aggiornamenti sul suo stato di salute è Monsignor Alberto Ponzi, rettore della Santissima Trinità. Nella messa di ieri pomeriggio del vescovo Ambrogio Spreafico, che si è tenuta a Vallepietra centro (e dunque non al santuario), ha preso parola proprio don Alberto Ponzi: “Sappiamo quello che è successo oggi (ieri, ndr). Il ragazzo, Alessandro, è stato portato all’Umberto I: ha avuto una piccola frattura in testa e ha riportato un livido. Ora è sotto osservazione: siamo qui a pregare per lui, per la famiglia e per le persone di Olevano che lo conoscevano bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietra in testa a un pellegrino alla Santissima: come sta il giovane Alessandro

FrosinoneToday è in caricamento