Segni - Carpineto Romano, continua la lotta al cinipide del castagno

Nei giorni appena trascorsi del mese di maggio sono stati effettuati sui monti Lepini fino ad Artena nuovi lanci del predatore antagonista del cinipide galligeno del castagno ovvero del Torymus

castagne-3

Nei giorni appena trascorsi del mese di maggio sono stati effettuati sui monti Lepini fino ad Artena nuovi lanci del predatore antagonista del cinipide galligeno del castagno ovvero del Torymus

sinensis. Il problema, che da anni affligge,non solo i castagneti carpinetani, ma dell’intera zona Lepina, non sembra ancora essere risolto. Tant’è che la XVIII Comunità Montana dei Monti Lepini ha scritto una lettera indirizzata a Maurizio Martina (Ministero delle Politiche Agricole), al Presidente della Regione Lazio Zingaretti e all’assessore all’agricoltura Regione Lazio Carlo Hausmann per continuare la lotta al cinipide. La lettera, rivolta alle autorità, indica una nuova riacutizzazione del cinipide nell’area dei Monti Lepini Area Romana (Montelanico, Segni, Carpineto Romano, Artena e Gorga). Pertanto è assolutamente necessario predisporre un piano straordinario di intervento, pluriennale, volto alla risoluzione definitiva del problema come avvenuto già in altre Regioni. Damiano Ricci
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento