Segni, grande partecipazione dei vigili dei Castelli alla festa di San Sebastiano

La cerimonia della Festa dell'Associazione Vigili Urbani, ora Agenti di Polizia Locale è iniziata nella sala consigliare del comune di Segni, alla presenza dell'amministrazione comunale e del Consigliere regionale Simone Lupi.

Vigili segni new1

La cerimonia della Festa dell'Associazione Vigili Urbani, ora Agenti di Polizia Locale è iniziata nella sala consigliare del comune di Segni, alla presenza dell'amministrazione comunale e del Consigliere regionale Simone Lupi.

Il sindaco di segni Maria Assunta Boccardelli, ha sottolineato il valore della figura dell'agente di polizia locale nelle sue molteplici attività e nei tanti compiti oggi a lui assegnati, che vede i cosiddetti "vigili" oggi essere la figura più presente nelle strade cittadine, impegnati dalla viabilità alla sicurezza, dal rilievo di incidenti fino ad importanti azioni di polizia giudiziaria Lupi ha sottolineato le parole del Sindaco e ha ringraziato l'associazione per questa iniziativa che mette insieme in un giorno comandi ed amministratori di decine di Comuni, ed ha indicato nella Regione quella figura istituzionale che, dopo l'approvazione del regolamento del settore, deve ora impegnarsi nella creazione di una scuola di formazione regionale Il Presidente Dario Di Mattia ha ricordato la figura dello storico Presidente Roberto Petriacci, già Comandante della PL di Monte Porzio Catone, tracciando il bilancio di questi due anni da quando non c'è più. Bilancio che vede l'Associazione impegnata nella formazione, nel sostegno ai Comandi e che vuole raccogliere nuove sfide, quali ad esempio proporre alla Regione L'indizione di graduatorie uniche per tutto il Lazio per l'assunzione di agenti sia a tempo indeterminato che determinato, superando le lungaggini burocratiche oggi esistenti La giornata ha visto poi la celebrazione della Messa con il Vescovo Vincenzo Apicella Poi il corteo per le strade del centro di Segni, con la deposizione della corona di alloro al monumento di tutti i caduti L'associazione ha rivolto un particolare ricordo a tutti i colleghi delle Polizie Locali caduti durante lo svolgimento del proprio servizio Al termine si è svolta la cena, dove sono intervenuti anche il Senatore Bruno Astorre e il Presidente del Consiglio Regionale Daniele Leodori In totale hanno partecipato 50 comandi di tre provincie del Lazio con 210 colleghi in divisa presenti, con una folta rappresentanza dei Castelli Romani. Sono stati anche citati e ringraziati tutti gli agenti della PL che stanno prestando servizio presso le località del centro Italia colpite da terremoto ed eccezionali nevicate, a sostegno dei colleghi di Amatrice, Accumuli, Arcuata del Tronto e delle provincie di Rieti, Ascoli Piceno e L'Aquila. Il presidente dell'Associazione Vigili Urbani Castelli Romani Monti Prenestini e Lepini, Dario Di Mattia, che è comandante della Polizia Locale di Ariccia, insieme a molti comandanti dei Castelli Romani e del litorale , tra cui Roberto Antonelli di Ciampino, Gabriele Di Bella di Nemi-Lanuvio, Maria Cristina Toti di Castelgandolfo e Sergio Ierace di Anzio, ha ringraziato alla fine tutti i presenti per l'ottima riuscita e la notevole presenza degli agenti e delle autorità, civili, religiose e militari alla tradizionale Festa Annuale giunta alla 29esima edizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento