Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Serrone, trovato cane maremmano morto, si pensa ad un avvelenamento

Intervenute le guardie zoofile dell’Accademia Kronos che hanno inviato l’animale all’istituto Zooprofilattico

Domenica mattina dopo una segnalazione le Guardie Zoofile Ambientali dell'Accademia Kronos sezione Provinciale di Frosinone coordinate dal comandante Armando Bruni, sono  intervenute per un presunto caso di avvelenamento a danno di un cane maremmano meticcio. I proprietari del cane, dopo aver notato un comportamento strano dell’animale, che d’improvviso ha avuto delle fuoriuscite di sangue , hanno contattato le guardie zoofile, che giunte sul posto, in una abitazione sita nel Comune di Serrone in località La Forma lungo la strada Prenestina, hanno trovato ormai il cane morto. 

La carcassa inviata all’istituto zooprofilittico di Roma 

La carcassa è stata inviata presso la struttura veterinaria del distretto di Anagni, per poi essere trasportata all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Roma,dal quale verranno le risposte certe se si è trattato di avvelenamento.  “Se le indagini confermassero l’avvelenamento –ha sottolineato Bruni- dovrà scattare la procedura prevista dalla legge. In particolare, il sindaco in questo caso di Serrone  (come specificato sul sito del Ministero della Salute) deve impartire immediate disposizioni per l’apertura di un’indagine in collaborazione con le altre autorità competenti; provvedere, entro 48 ore dall’accertamento della violazione, ad attivare tutte le iniziative necessarie alla bonifica dell’area interessata dall’avvelenamento; far segnalare con apposita cartellonistica, l’area di pericolo; predisporre e intensificare i controlli da parte delle Autorità preposte”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serrone, trovato cane maremmano morto, si pensa ad un avvelenamento

FrosinoneToday è in caricamento