Serrone, piantati tre cipressi al cimitero per la festa dell'albero

Iniziativa con tutto l'istituto comprensivo a tutela del verde e contro gli incendi

Anche quest'anno, a Serrone come nel resto d'Italia, è tornata a vivere la Festa dell'Albero. Coordinati dal maestro Luigino, e con la collaborazione di tutti i docenti dell'istituto comprensivo, questa mattina i bambini di ogni ordine e grado hanno partecipato alla manifestazione che si è tenuta presso il cimitero.

I versi di Tarcisio Damizia

Insieme all'assessore Bruno Pagliaro e al poeta e scrittore Tarcisio Damizia, i ragazzi hanno effettuato un giro sul percorso dello “Spoon river”, con lo stesso autore Damizia a leggere alcuni dei pensieri che il sindaco Natale Nucheli e l'amministrazione comunale hanno voluto installare a memoria di alcuni personaggi serronesi.

Il fine è quello di promuovere l’importanza del verde

Complessivamente, la Festa dell’Albero vuole promuovere l’importanza del verde per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità e, su invito di Legambiente, il motto di quest'anno era “Il futuro non si brucia!”, per porre l’attenzione su un altro tema strettamente legato alla tutela degli alberi, il contrasto agli incendi boschivi, fenomeno che purtroppo ogni estate si ripresenta in tutta Italia, provocando la perdita di centinaia di migliaia di ettari di boschi e foreste. Un problema particolarmente sentito a Serrone, dove l'estate scorsa le fiamme hanno distrutto molti ettari di bosco creando danni anche al cimitero.

Forte testimonianza a questo luogo

E' per questo che oltre ad esporre i cartelloni e le iniziative preparati dai ragazzi, al cimitero sono stati messi a dimora tre nuovi cipressi che, commenta l'assessore Bruno Pagliaro, “vogliono testimoniare la nostra vicinanza a questo luogo tanto caro, per il quale solo il grande lavoro fatto dalla protezione civile e dai tanti volontari di Serrone ha permesso che quell'incendio non avesse conseguenze più gravi. Ricordiamo a tutti che, per prevenire gli incendi, occorre tenere puliti i propri giardini e terreni perché un piccolo impegno da parte di tutti noi consente di salvaguardare una grande ricchezza come gli alberi e il nosto verde”.  

festaalbero08-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento