Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Cassino

Cassino, si masturba in strada e urina davanti ad un negozio: barbone rischia linciaggio

Un clochard polacco che da mesi sta creando non pochi problemi alle forze dell'ordine ed alla collettività, si è reso protagonista dell'ennesimo show

Ha aperto la patta dei pantaloni ed ha iniziato a masturbarsi incurante della presenza di donne e bambini. Poi ha lasciato il giaciglio sul quale dorme di notte e di giorno sotto i portici ed ha urinato davanti la vetrina di un negozio. Una scena che non è passata inosservata e che ha provocato la reazione di tanti presenti. Alcuni genitori hanno quindi deciso di passare alle maniere forti ed hanno iniziato a inveire contro il senza fissa dimora. 

Per evitare il peggio è stato necessario l'intervento dei Carabinieri e del personale Ares 118. Il clochard polacco, però, ha rifiutato ogni tipo di assistenza. Nessuno dei presenti ha voluto sporgere denuncia e quando le forze dell'ordine sono arrivate in piazza Labriola l'uomo aveva la patta dei pantaloni chiusa. Sempre ubriaco e con un'aggressività fuori dalla norma, il clochard, nei mesi scorsi, ha ucciso di botte il suo cagnolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, si masturba in strada e urina davanti ad un negozio: barbone rischia linciaggio

FrosinoneToday è in caricamento