rotate-mobile
Cronaca

Il sogno di Francesco diventa realtà: venerdì al Matusa la consegna della Z-Bike

La consegna nell’ambito di un progetto della Regione Lazio volto a favorire l’inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso la pratica sportiva

Con una cerimonia prevista per venerdì 14 luglio alle ore 10 presso il Parco Matusa (ingresso centrale), l’Assessore ai Servizi Sociali e Presidente del Distretto Sociale B Frosinone Fabio Tagliaferri consegnerà ufficialmente alla ASD Velosport di Ferentino un innovativo modello di handbike sviluppato dalla Dallara Automobili, casa automobilistica altamente tecnologica, sita a Varano de’ Melegari, in provincia di Parma.

La Z-Bike – questo il nome del dispositivo - verrà consegnata all’Associazione sportiva in particolare ad un proprio tesserato, nell’ambito di un progetto della Regione Lazio volto a favorire l’inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso la pratica sportiva.  

Il progetto, che ha visto anche la fattiva collaborazione del Comitato paralimpico regionale, è stato avviato dagli uffici distrettuali nel mese di novembre 2022 con la pubblicazione dell’avviso pubblico per manifestazione di interesse rivolto alle associazioni sportive dilettantistiche (ASD) e società sportive dilettantistiche (SSD) iscritte al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche che svolgono attività paralimpica sul territorio distrettuale di riferimento.

“Il Comune di Frosinone, capofila del Distretto, è felice di promuovere e sostenere ogni iniziativa che rappresenti un valido strumento di promozione e valorizzazione dello sport inclusivo – ha dichiarato il Sindaco di Frosinone Riccardo Mastrangeli – Un ringraziamento va rivolto all’assessore al welfare e Presidente del Distretto B Fabio Tagliaferri, oltre che al consigliere delegato allo sport Francesco Pallone, sempre sensibile a questi temi, e al personale degli uffici con, il testa, il dott. Andrea Manchi, dirigente del Settore Welfare del Comune nonché coordinatore dell’Ufficio di Piano distrettuale, che, come di consueto, hanno profuso grande impegno e dedizione per raggiungere obiettivi di grande importanza sociale. L’attività mediante questo dispositivo, che è stato sviluppato su impulso del campione paralimpico ed ex pilota di Formula 1 Alex Zanardi (da cui prende il nome), diventa quindi sinonimo di rinascita e determinazione. Lo sport è un alleato della nostra salute ad ogni età, ed è in grado di esaltare le capacità individuali in un contesto che promuove la socializzazione e il dialogo. Anche in ragione di ciò – ha concluso il Sindaco Mastrangeli - il Comune di Frosinone, negli scorsi mesi, ha siglato  un’intesa ad hoc con il Comitato Paralimpico Italiano: lo sport, ad ogni livello, insegna ai nostri ragazzi valori fondamentali come l’inclusione, la condivisione e il rispetto, attraverso la gioia di stare insieme e di confrontarsi con gli altri, senza barriere”.


“Con la consegna ufficiale del dispositivo Z-Bike alla ASD Velosport di Ferentino, il Comune di Frosinone, Capofila del Distretto Sociale B, oltre a centrare gli indirizzi normativi relativamente alla promozione dello sport inclusivo, sosterrà Francesco nel coronare il proprio sogno. L’atleta paraciclista, da venerdì, potrà disporre di un modello di handbike unico per ergonomia, dimensioni, versatilità, struttura e peso che gli consentiranno di sentirsi in simbiosi con il mezzo, stancando meno le mani  e consentendo una presa più salda e duratura. L’augurio per Francesco è quello di ottenere le maggiori soddisfazioni per la sua attività sportiva agonistica alla quale si dedica con tanta passione. Come Presidente del Distretto Sociale B di Frosinone, rappresentativo di ben 23 comuni della provincia di Frosinone, dico a Francesco che nelle gare a cui prenderà parte avrà il supporto di tutto il nostro ambito territoriale che lo sosterrà con orgoglio”.
All’iniziativa di venerdì 14 luglio, che ha ricevuto il plauso dell’Assessore regionale ai Servizi Sociali Massimiliano Maselli, parteciperanno oltre a rappresentanti istituzionali del Comune e del Distretto Sociale B di Frosinone, il Consigliere regionale Alessia Savo (Presidente della commissione sanità della Regione Lazio), i rappresentanti del CIP Lazio Marco Iannuzzi (Presidente), Piergiorgio Fascina (componente giunta regionale), Eliseo Ferrante (delegato CIP Frosinone) e alcuni referenti della ASD Velosport di Ferentino.  
L’iniziativa è aperta a quanti vorranno conoscere Francesco, atleta paraciclista, e vedere da vicino la Z-Bike.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sogno di Francesco diventa realtà: venerdì al Matusa la consegna della Z-Bike

FrosinoneToday è in caricamento