Sora, allarme ladri a San Vincenzo Ferreri

I malviventi sono entrati in due abitazioni nella località periferica della città volsca. I fatti sono accaduti ieri verso l'ora di cena

Torna l'incubo dei ladri a Sora, questa volta ad essere prese di mira sono state le abitazioni di San Vincenzo Ferreri, periferia della città. Dalle prime informazioni raccolte si tratterebbe di due persone che si sarebbero introdotte in due case confinanti della zona. Il tutto è avvenuto verso l'ora di cena di ieri 3 marzo. I ladri avrebbero agito tra le ore 19 e le ore 20 quando le persone si trovavo in casa.

Nella prima abitazione in cui si sono introdotti forzando una finestra, hanno messo a soqquadro le stanze senza portare via nulla; nella seconda sono ugualmente entrati attraverso una finestra utilizzando una scala di legno presa dal vicino, lasciata sul posto e ritrovata questa mattina dai proprietari di casa che hanno rinvenuto alcune tracce di terra lasciate dai malvimenti sul pavimento del bagno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche qui non hanno portato via nulla. Probabilmente si sono dati alla fuga dopo aver sentito i rumori provenienti dalle altre camere. Ma è tanta la paura dei residenti della zona già vittime di numerosi episodi di furti negli anni passatia seguito dei quali avevano deciso di organizzarsi con le ronde notturne. Non si sentono al sicuro e temono per la loro incolumità considerando che i ladri hanno agito mentre erano in casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento