menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sora, presa con 55 dosi di droga in casa. Arrestata spacciatrice 38enne

La donna è stata sorpresa dai carabinieri della locale stazione nella sua abitazione nella zona popolare di Pontrinio

Detenzione illecita di sostanze psicotropiche. Questa l'accusa che ha fatto scattare l'arresto per P.S. una donna  di 38 anni, residente nel quartiere popolare Pontrinio a Sora. L'arrestata era già conosciuta alle forze dell'ordine per il reato di invasione di terreni.

I pedinamenti

I carabinieri della locale compagnia che da tempo stavano seguendo i movimenti della 38enne, si sono  appostati vicino l'abitazione della donna. Poco dopo hanno notato che un sessantaseienne del posto, già noto per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, truffa, reati di falso e reati contro la persona, era entrato in quella casa.

L'irruzione

A quel punto i militari hanno fatto irruzione nell'appartamento. E proprio in quel momento la spacciatrice stava cedendo all’uomo una dose di cocaina, in cambio di venti euro. Sottoposta immediatamente a perquisizione personale, i carabinieri hanno rinvenuto sulla sua persona altre 39 dosi di crack e 500 euro in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita. Nella successiva perquisizione domiciliare sono state trovate ulteriori  16 dosi di cocaina, già confezionate e pronte per essere immesse sul mercato, nonché materiale atto al suo confezionamento. Il tutto veniva sequestrato. L’arrestata, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stata sottoposta agli arresti domiciliari, l'acquirente è stato segnalato in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti  alla Prefettura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento