Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Sora

Sora, attimi di panico in un bar. Durante una rissa minaccia il proprietario ed i poliziotti

Un giovane del posto, una volta, calmato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio

Attimi di panico in un bar nella periferia di Sora. Nelle ore scorse sono dovuti intervenire gli uomini del locale commissariato per sedare una rissa tra due uomini, uno dei quali era anche “armato” con un grosso utensile preso da un’officina meccanica.

La pattuglia della Volante ha riscontrato fin da subito una elevata conflittualità da parte del giovane arrestato che si agitava e che è arrivato a minacciare gli operatori. Stante la situazione di pericolo creatasi per loro stessi e per i presenti, i poliziotti hanno proceduto a disarmare l’arrestato che opponeva una ferma resistenza che veniva vinta solo di seguito ad colluttazione nella quale, fortunatamente, nessuno riportava lesioni.

L’uomo, una volta calmato, è stato portato presso il Commissariato ove, di seguito agli accertamenti di rito, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Cassino, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione del A.G. per l’espletamento di rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, attimi di panico in un bar. Durante una rissa minaccia il proprietario ed i poliziotti

FrosinoneToday è in caricamento