Sora, è Christian Bellisario il 16enne trovato morto in un fossato

L'adolescente, uscito di casa per una passeggiata, potrebbe essere stato stroncato da un malore improvviso e fulminante

Christian Bellisario

Sarà l'autopsia disposta dal magistrato della Procura di Cassino a stabilire le cause della morte di Christian Bellisario, il sedicenne sorano, trovato nel pomeriggio di ieri riverso in un fossato in via Salceto. L'accertamento servirà anche a capire, se di malore si tratta, cosa possa aver causato in maniera tanto repentina il decesso dell'adolescente che, uscito di casa per una passeggiata, non aveva più fatto ritorno. Un comportamento che ha insospettito i familiari che hanno iniziato a cercarlo.

Il fatto

A trovare il sedicenne oramai senza vita e all'interno di un canaletto di scolo lungo la strada che costeggia l'abitazione dove il ragazzo viveva con i genitori, il fratello e la sorella, è stato uno zio. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte del personale Ares 118. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Sora che dovranno ora ricostruire cosa potrebbe essere accaduto in via Salceto. La salma di Christian è stata trasferita all'obitorio del 'Santa Scolastica' dove, quasi certamente nella giornata di lunedì, si svolgeranno tutti gli accertamenti medico-legali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento