Blitz dei Carabinieri all'alba, in manette un noto pregiudicato con la 'passione' per i cavalli

I militari della compagnia di Sora erano sulle sue tracce dal mese di luglio a seguito di un ordine di carcerazione per rapina ed estorsione. L'uomo si era nascosto dietro ad un armadio

Era ricercato da quasi un anno per rapina ed estorsione in danno ad una persona di Sora (Frosinone). Questa mattina alle prime luci dell'alba, un blitz dei carabinieri della Compagnia della città volsca ha portato all'arresto di R. D. S., 38enne sorano, disoccupato, con precedenti per furto, estorsione, minacce, droga, lesioni, truffa, resistenza.

La pena per i reati di ramina ed estorsione

L'uomo era ricercato dal luglio scorso, a seguito di Ordine di carcerazione del Tribunale di Cassino (FR), datato 25.07.2019 dovendo lo stesso espiare la pena di anni 3 e mesi 5 di reclusione a seguito dei reati di rapina ed estorsione in concorso, commessi a Sora anni addietro quando sottrasse dei cavalli ad una persona sempre del luogo. Da diverso tempo, i militari della Compagnia tenevano sotto osservazione alcune residenze nella zona, dentro e fuori il comune di Sora ponendo in essere anche numerosi servizi di appiattamento e pedinamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz all'interno dell'abitazione paterna

Difatti, questa mattina, alle prime luci dell’alba, a seguito di tali attività di monitoraggio ed avuta nel proseguo la certezza della possibile presenza dell’uomo nell’abitazione paterna, sita in quella via Agnone Del Prato, i militari hanno deciso di intervenire ed, una volta cinturata l’abitazione e bloccate tutte le probabili vie di fuga, il personale operante ha proceduto ad entrare nell’abitazione. Nel corso della scrupolosa   perquisizione, il 38enne è stato trovato dietro un armadio ove aveva tentato di nascondersi invano. È stato quindi tratto in arresto e, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino dove dovrà scontare la pena inflitta e dalla quale aveva cercato in questi mesi di sottrarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento