Sora, cani e gatti avvelenati. Scatta l'allarme in via Sferracavallo

Diversi gli episodi avvenuti dall'inizio dell'anno. Crescono preoccupazione e rabbia

immagine di repertorio

È allarme cani e gatti avvelenati a Sora, in via Sferracavallo. La segnalazione arriva da un signore della zona che ha postato un messaggio in cui racconta che il suo cane è stato ucciso il 2 gennaio, mentre ieri nel suo giardino è stato trovato un gatto in fin di vita, sempre a causa di un avvelenamento. Il felino è poi deceduto ieri sera. "Attenzione a tutti coloro che portano i loro cani in zona, - scrive - state attenti a cosa mangiano anche se al momento sembra tutto ben organizzato e mirato a colpire noi!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerosi episodi di avvelenamento

Non si tratta dell'unico caso. "Ho salvato il primo cane a novembre, - ha scritto una signora - purtroppo non sono riuscita a salvare il secondo ed è morto il 2 gennaio. Ieri è morto un gatto non mio, l'ho trovato nel mio giardino". La preoccupazione per gli amici a 4 zampe è tanta così come la rabbia. In molti invitano a segnalare eventuali persone intente a disseminare le polpette avvelenate o a lanciarle nei giardini. In diversi casi i bocconi sono stati ritrovati all'interno delle recinzioni. E intanto ci si domanda come sia possibile che qualcuno possa divertirsi a compiere gesti di tale crudeltà non curanti della sofferenza impartita agli animali e alle loro famiglie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" in Ciociaria, ecco chi è probabilmente in gara

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento