Sora-Frosinone-Ceccano, revisione no problem. Scoperto il metodo utilizzato per falsificarle

Un truffatore aveva escogitato un sistema per farla superare ad auto in cattivo stato

Avevano messo su un metodo, quasi infallibile per far passare la revisione ad una macchina anche se questa presentava delle problematiche che ne avrebbero potuto invalidare il test. Dopo una serie di accertamenti gli uomini del Distaccamento Polizia Stradale di Sora hanno accertato che era stato sottoposto a revisione un veicolo diverso da quello indicato sui documenti. Nell’ambito delle attività di controllo e prevenzione messi in atto dalla Polizia Stradale, gli agenti del Distaccamento di Sora all’inizio del mese di novembre hanno eseguito una serie di accertamenti in alcune officine della provincia.

A Ceccano, presso la sede di una delle attività ispezionate, hanno constatato la presenza di una Mercedes Classe A, rimasta coinvolta in un sinistro stradale nel mese di agosto, priva delle targhe e di proprietà di un uomo del posto, residente a poca distanza. Recatisi presso l’abitazione del cinquantottenne hanno trovato parcheggiata nelle immediate vicinanze un’altra Mercedes Classe A, che aveva apposte le targhe appartenenti all’auto incidentata rinvenuta poco prima. 

I riscontri sui telai e sui documenti delle due vetture hanno fatto emergere che il veicolo parcheggiato era abbinato ad un’altra targa. Non solo, le indagini hanno portato alla luce un altro particolare: nel mese di ottobre sul mezzo era stata effettuata una revisione, con esito regolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operatori, pertanto, hanno proceduto al sequestro della documentazione che attestava la regolarità delle operazioni presso il centro revisioni, situato a Frosinone, ed hanno anche denunciato il titolare per falso in atto pubblico. L’utilizzatore del veicolo è stato sanzionato per la mancanza della copertura assicurativa e per l’uso di targhe diverse, i veicoli sono stati sottoposti a sequestro così come i documenti delle vetture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento