Sora, pacchi alimentari della Caritas ritrovati tra i rifiuti, uno schiaffo alla povertà

Un passante ha notato le confezioni ancora integre gettate a terra. Pasta, legumi, latte e marmellata non ancora scaduti e buttati via

Latte, pasta, marmellata, polpa di pomodoro, legumi tutto perfettamente confezionato e ben lontano dalla data di scadenza. È l'amara scoperta fatta nel pomeriggio di oggi 20 febbraio a Sora, nei pressi di via Vicenne e via Cellaro. I prodotti sono di quelli distribuiti dalla Caritas parrocchiale. Lo si comprende dal tipo di packaging e dal marchio della Ue riportato sulla confezione, ad indicare che si tratta di alimenti forniti attraverso i canali dell'aiuto alimentare e, quindi, non reperibili in commercio. Tutto gettato via, come se fossero cose inutili, immangiabili, deteriorate. Ma non è così. Le confezioni visibilmente integre sono state ritrovate da un passante accanto ad un cassonetto per la raccolta degli indumenti usati. Un gesto vergognoso nei confronti di chi si impegna a distribuire gli almenti e verso chi ha davvero bisogno. Uno schiaffo alla povertà, che non è assolutamente tollerabile in un Paese che possa definirsi civile e solidale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento