rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Controlli nei pub: trovate irregolarità in due attività

Per una di esse è stata proposta la chiusura preventiva pari a cinque giorni

Controlli rinforzati da parte dei Carabinieri di Sora che, nella serata di ieri, hanno effettuato ispezioni agli esercizi di somministrazione di cibi e bevande ubicati nel centro cittadino. Impiegate 3 pattuglie delle Stazioni dipendenti della Compagnia di Sora, personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, oltre ad unità del Nucleo Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità di Latina, che hanno proceduto alle specifiche verifiche di settore.

Tale attività, grazie alle preziose segnalazioni pervenute dai cittadini, è stata estesa anche ai luoghi centrali quali Piazza S.Restituta – Corso Volsci e Piazza Cesare Baronio, nonché a quelli più decentrati quali Viale S.Domenico, dove sono state  controllate specificatamente attività di Bar/Pub. Le verifiche si sono altresì concentrate anche sul fenomeno delle diffusioni sonore derivanti dall’utilizzo di impianti musicali o di “Karaoke”, che possono arrecare disturbo al riposo ed alle normali attività dei residenti qualora non vi sia il rispetto della normativa, ciò con particolare sensibilità rispetto ad attività pubbliche ubicate su Viale San Domenico. Monitorati anche i numerosi avventori delle attività pubbliche menzionate allo scopo di  incentivare il riaspetto delle regole del vivere civile. 

Più di 60 le persone identificate ed oltre 35 veicoli controllati  in poche ore, effettuate alcune ispezioni e riscontrate gravi violazioni al codice della strada, che sono state sanzionate.

Controlli diffusi nei vari luoghi di maggiore aggregazione sociale del territorio, oltre che nelle zone periferiche e rurali, queste le indicazioni dettate dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, ripetute periodicamente durante la settimana, in orari sempre diversi per cercare di intercettare i malintenzionati. Nel corso dei controlli i Carabinieri hanno fermato, in località periferica denominata “Selva” di Sora, un 40enne cittadino straniero trovato alla guida di autovettura già sottoposta a sequestro amministrativo, per la successiva confisca, per mancanza della prevista assicurazione obbligatoria di responsabilità civile derivante dalla circolazione stradale.

Lo stesso è stato contravvenzionato secondo norma del Codice della Strada e l’autovettura sottoposta a nuovo sequestro amministrativo con affidamento al custode/acquirente per la definitiva alienazione. In Via Vittorio Emanuele sono state sottoposte ad ispezione, in collaborazione con personale del N.A.S. di Latina, alcune attività pubbliche di somministrazione di cibi e bevande delle quali 2 rivendite di “Kebab” ed 1 rivendita di alimentari, rispettivamente gestite da cittadini di nazionalità “pakistana” e “bengalese”. Le attività non sono risultate in regola con la normativa sanitaria di settore e, pertanto, contravvenzionate in tal senso con sanzione pari ad € 1000 ciascuna. Per una di esse è stata proposta la chiusura preventiva pari a cinque giorni, all’esito dei controlli degli ispettori della ASL competente, informati delle carenze riscontrate.   

È un’attività continua, quella che impegna i militari della caserma di Via Barea a Sora e di tutte le Stazioni del territorio, per assicurare una presenza costante e diffusa, nonché la possibilità per il cittadino di avere punti di riferimento forti e pronti a rispondere alle richieste di aiuto, ma allo stesso tempo a segnare il presidio di quei luoghi ove maggiore è la presenza di persone che vi si riuniscono o che siano a diporto ed intercettare i malintenzionati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei pub: trovate irregolarità in due attività

FrosinoneToday è in caricamento