menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sora Lungoliri

Sora Lungoliri

Sora, determinante l’intervento di un poliziotto libero dal servizio che ha salvato un aspirante suicida

Erano da poco passate le dieci quanto un agente della Polizia di Stato che passeggiava, libero dal servizio, sul Lungoliri di Sora, viene attirato dalle grida di una donna che indica il corpo di un uomo in mezzo al fiume.

Erano da poco passate le dieci quanto un agente della Polizia di Stato che passeggiava, libero dal servizio, sul Lungoliri di Sora, viene attirato dalle grida di una donna che indica il corpo di un uomo in mezzo al fiume.

Il poliziotto si avvicina il più possibile e si accorge che è ancora vivo. Non ci pensa un attimo.

Una chiamata al 113 per allertare i soccorsi e subito dopo il tuffo nelle acque gelide del fiume rese ancora più pericolose dalle abbondanti piogge cadute nei giorni scorsi.

Riesce a raggiungerlo e con grande coraggio lo porta al sicuro sulla riva.

L'arrivo dei soccorsi è altrettanto immediato.

Sul posto arrivano la pattuglia della Polizia di Stato del Commissariato, i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118.

Per l'uomo scatta la corsa verso il vicino ospedale dove sarà sottoposto alle cure necessarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento