Sora, in giro con i documenti falsi. Agli arresti domiciliari un giovane della Guinea

I carabinieri durante un controllo lo hanno trovato in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio con la sua foto e le sue generalità con data di nascita diversa

Andava in giro tranquillamente per le vie di Sora con i documenti falsi. Stiamo parlando di un 22enne proveniente dalla Guinea e richiedente asilo politico domiciliato presso un centro Caritas del comprensorio con alcuni precedenti penali.

Il controllo

I carabinieri durante un controllo lo hanno trovato in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio con la sua foto e le sue generalità con data di nascita diversa. Dagli accertamenti effettuati il documento in questione è risultato falso perché difforme nei caratteri e non risultava in carico al Comune che lo aveva rilasciato.

Il sequestro e gli arresti domiciliari

Il documento è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, su disposizione della competente A.G., espletate le formalità di rito è stato posto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento