Sora, doppio inseguimento per le vie del centro. Bloccate quattro persone

Alla vista del posto di blocco della polizia si è scatenato l’inferno ed una macchina è andata a sbattere su un marciapiede

Doppio inseguimento per le vie di Sora. Una scena da film poliziesco quella alla quale hanno assistito gli abitanti della cittadina ciociara nelle ore scorse. Il tutto è scaturito dai controlli della polizia con lo street control (apparecchiatura per individuare le targhe di autovetture prive di assicurazione o rubate) che era stato puntato su due auto in transito che procedevano a breve distanza l’una dall’altra, rispettivamente una Fiat Grande Punto ed una BMW serie 1, prive di assicurazione.

L’inseguimento

I due conducenti accortisi che gli agenti stanno per intimare loro l’Alt hanno effettuato una inversione di marcia, dandosi alla fuga aumentando la loro velocità,  zigzagando lungo le vie del centro di Sora. Il conducente della Fiat Punto, a seguito delle improvvise sterzate e delle brusche frenate ed accelerate, ha perso il controllo del mezzo, andando ad impattare su un marciapiede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le quattro persone a bordo si danno alla fuga

Due persone, in seguito, sono state raggiunte, fermate ed arrestate: un 41 enne serbo e 20 partenopeo -  per resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, poiché nell’abitacolo del mezzo veniva  rinvenuto un grimaldello, un’ascia di grosse dimensioni, una pinza ed un cacciavite, e posti a disposizione dell’A.G. competente per  il rito direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento