Sora, incendio distrugge un capannone di un'impresa edile. In fiamme anche i mezzi

L'episodio si è verificato nelle prime ore del 6 gennaio. Lo sfogo del titolare: "È un grave episodio che esprime vigliaccheria e insensata violenza"

I mezzi andati distrutti a causa dell'incendio

Incendio alla Gedil Costruzioni di Sora, in provincia di Frosinone. Le fiamme divampate nelle prime ore del 6 gennaio hanno distrutto un capannonne della ditta edile sorana. Andati distrutti anche i mezzi parcheggiati. L'incendio si sarebbe sviluppato attorno alle 4 e sarebbe stato domato dopo un paio di ore grazie all'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Sora.  Le cause parrebbero di orgine dolosa, ma saranno solo le indagini in corso a chiarire le dinamiche dell'accaduto.

La rabbia del titolare della ditta edile: "Incendio doloso"

Comprensibile la rabbia contenuta nelle parole di sfogo scritte dal titolare della ditta e pubblicate su Facebook assieme alle foto in cui sono visibili gli ingenti danni provocati dalle fiamme. "Questa notte (ieri notte ndr), verso le ore 4, un grave incendio di chiara origine dolosa ha colpito il nostro deposito. Sono stati incendiati i mezzi con cui il nostro personale si recava sui cantieri e le relative attrezzature, con modalità, che dalle circostanze di fatto rilevate attestano certamente l’origine dolosa del fatto.

"Vigliaccheria ed insensata violenza"

Quello che è accaduto stanotte (ieri notte ndr) è un grave episodio che esprime vigliaccheria e insensata violenza, di cui speriamo che i responsabili vengano rintracciati il prima possibile. Nonostante i danni il nostro personale e le maestranze tutte saranno di nuovo presenti sui cantieri a partire dalla giornata di domani (oggi ndr) più forti e più carichi di prima".

Messaggi di solidarietà

Numerosi i messaggi di solidarietà espressi per quanto accaduto, fra questi anche quelli del consigliere comunale Massimiliano Bruni che commenta: "Caro Giovanni voglio esprimerti la mia vicinanza e allo stesso modo criticare con ferocia quando accaduto,altresi,sono convinto che le autorità competenti sapranno fare chiarezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento