menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sora, città in lutto per la scomparsa di Maria Grazia Facchini: "Perdiamo una figura dal grande spessore umano"

La Prof.ssa Facchini è stata un punto di riferimento nella lotta alla tossicodipendenza, impegnandosi in prima linea sia come fondatrice del Faro Onlus che come presidente dell’Associazione Liberamente

Il Sindaco di Sora Roberto De Donatis si fa interprete dell’unanime commozione dell’intera città per la scomparsa di Maria Grazia Facchini: “Perdiamo una figura di grandissimo spessore umano, professionale e sociale. Maria Grazia Facchini lascia un vuoto incolmabile nella nostra comunità. È stata un punto di riferimento nella lotta alla tossicodipendenza, impegnandosi in prima linea sia come fondatrice del Faro Onlus che come presidente dell’Associazione Liberamente.

Da sempre preziosa collaboratrice dei Servizi Sociali del Comune di Sora, Maria Grazia ha salvato tanti giovani dal tunnel delle dipendenze. Instancabilmente, con una dedizione che mai potremo dimenticare, la Prof.ssa Facchini ha lavorato per fornire gli strumenti e tutto il supporto necessario alle persone tossicodipendenti ed alle loro famiglie che si trovano ad affrontare momenti drammatici. Tanti giovani che oggi hanno ritrovato un sereno e normale percorso di vita lo devono a lei. Ringrazio Maria Grazia per tutto il bene che ha dispensato, un patrimonio prezioso che la Città di Sora custodirà con amore e riconoscenza. In questo momento di profondo dolore, esprimo commosso la vicinanza mia e dell’intera comunità alla famiglia della cara professoressa Facchini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento