Sora, dato per morto al posto di un altro: Angelo Mastropietro non ce l'ha fatta

L'anziano, ricoverato da giorni al 'Santissima Trinità' questa volta è deceduto realmente. Oggi pomeriggio l'addio nella chiesa di San Bartolomeo

E' morto due volte in pochi giorni e questa volta per davvero. Non ce l'ha fatta Angelo Mastropietro, l'anziano di Sora che nei giorni scorsi era rimasto vittima di un clamoroso scambio di persona. Dato per deceduto ai familiari si era poi scoperto che l'ottantanovenne era vivo e vegeto e ancora ricoverato al 'Santissima Trinità'.

Il clamoroso scambio di persona

I familiari, allertati per la dipartita dal congiunto, avevano contattato la ditta di onoranze funebri per la vestizione. E proprio dopo la preparazione funebre che i figli e la moglie si erano accorti dello scambio. La foto inviata dall'agenzia funebre non era quella del loro caro che in realtà era vivo e vegeto fino a ieri sera quando, una compliicanza ha compromesso inesorabilmente la vita dell'ottantanovenne che è deceduto e questa volta senza errori.

I funerali dell'anziano sono in programma per questo pomeriggio nella chiesa di San Bartolomeo a Sora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento