Sora, un altro lutto colpisce la città: muore “il fabbricante di sogni” Angelo Allini

“Angeluccio” lavorava come operatore di proiezione nei cinema di Sora e Isola Liri

Dopo la scomparsa di Maria Grazia Facchini, un altro triste lutto colpisce la città di Sora. Nella giornata di sabato è morto Angelo Allini, conosciuto da tutti come “Angeluccio”.  L’uomo era molto noto nella cittadina Volsca per il suo lavoro come operatore di proiezione nei cinema di Sora e Isola Liri.

Sul web si è sparsa in poche ore la triste notizia. “Una vita dietro macchinari per far vivere emozioni indelebili – il bellissimo pensiero social di Marco Vicini La Rocca - Quanti amori nati in quel cinema curato come fosse una dimora. La tua casa e noi semplici ospiti grati per averci accolto regalandoci qualcosa che vale più di mille cene: dalle contagiose risate intrise pur sempre di una vecchia e buona morale, alla storia, alla cultura, ma soprattutto viaggi fantastici e passioni che porteranno per sempre il ricordo di te, il nostro piccolo fabbricante di sogni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 7 anni

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento