Sora, un'area di oltre 400 mq coperta di rifiuti speciali: denunciato il proprietario

I carabinieri Forestali e la Asl stanno effettuando ulteriori accertamenti in merito ad alcuni animali detenuti in un terreno adiancente

Sequestrata un'area privata adibita a discarica abusiva a Sora. Ad apporre i sigilli sono stati i militari della locale stazione Carabinieri Forestale. Sul luogo sono stati rinvenuti rifiuti speciali di ogni genere: materiali di risulta provenienti da demolizione edilizia, materiale elettronico e ferroso, plastico e legnoso, attrezzature e mobili in disuso, abbandonati su un'area di più di 400 metri quadri. I militari hanno provveduto ad eseguire il sequestro preventivo dell'intera area per evitare ulteriori gravi conseguenze derivanti dall'abbandono e dallo smaltimento illecito di rifiuti. Il proprietario del fondo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria di Cassino per smaltimento di rifiuti speciali. A suo carico anche l'obbligo della bonifica del sito con il ripristino dello stato dei luoghi. I carabinieri e la Asl di Sora stanno effettuando ulteriori accertamenti in merito alla detenzione da parte dello stesso soggetto di alcuni equini rinvenuti in un terreno adiacente all'area posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento