Cronaca Sora

Sora, il sindaco Roberto De Donatis indagato per falsità ideologica e abuso d'ufficio

Nel mirino della Procura di Cassino anche due funzionari comunali che insieme al primo cittadino avrebbero nominato un dirigente omettendo la pubblicazione del bando di gara

Abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale. Questi i capi di imputazione formulati dal sostituto procuratore Arianna Armanini nei confronti del sindaco di Sora, Roberto De Donatis e due funzionari

Le indagini dei carabinieri

A far aprire un fascicolo presso la Procura di Cassino è stata una denuncia presentata presso la compagnia dei Carabinieri di Sora. Gli investigatori del capitano Valentino Iacovacci, a seguito dell'esposto nel quale si evidenziavano anomalie nell'assunzione di un dirigente di settore, hanno portato avanti degli accertamenti che avrebbero attestato delle irregolarità. In pratica il sindaco ed i due funzionari avrebbero nominato il dirigente senza pubblicare il bando di gara inerente i criteri di valutazione comparativa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, il sindaco Roberto De Donatis indagato per falsità ideologica e abuso d'ufficio

FrosinoneToday è in caricamento