menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sora, ancora siringhe e fazzoletti sporchi di sangue, la denuncia dei cittadini

Una scena raccapricciante tra le case di via santa Lucia a pochi passi dalla Cattedrale di Santa Maria dove un mese fa si era verificato un episodio analogo

Siringhe, fazzoletti sporchi di sangue, cucchiaini e altri oggetti che sembrano andare a comporre il kit utilizzato per l'assunzione di droga. Il tutto è stato trovato a Sora, poco più avanti della Cattedrale di Santa Maria Assunta, tra le abitazioni di via Santa Lucia. Non è la prima volta che capitano episodi del genere. Un mese fa, a poche centinaia di metri da lì si era verificato un fatto analogo. Lungo il muro che delimita il campetto di calcio della parrocchia frequentato da tanti giovani, un passate si era trovato davanti ad una scena a dir poco raccapricciante, una 'discarica' di siringhe usate e fazzoletti intrisi di sangue.

Oggi una nuova denuncia da parte di un cittadino che, oltre ad aver documentato con foto la triste realtà, ha raccontato di essersi trovato faccia a faccia con chi stava facendo uso di droga prima che lo stesso scappasse via. "È uno schifo" questo il commento più frequente accompagnato da "Nessuno fa nulla per mettere fine a questa situazione". Ed è comprensibile la richiesta di aiuto da parte dei residenti che sono stufi di vedere uno squallore del genere quasi davanti alla porta di casa. Cresce la preoccupazione per la propria incolumità e per quella dei propri figli esposti a tale pericolo e con essa si rinnova la richiesta di maggior controlli e l'installazione di dispositivi di videosorveglianza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento