menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto generica

Foto generica

Sora, altra uccisione a colpi di fucile di un cagnolino randagio: esplode la rabbia sui social

Ennesima mattanza da parte di un ignoto del posto. Nella periferia sorana non è la prima volta che un cane o un gatto randagio vengono uccisi a colpi d’arma da fuoco

L’essere umano non smette mai di stupire, specialmente in negativo. Ieri nella periferia di Sora è stato ucciso a colpi di fucile l’ennesimo cagnolino randagio che non dava fastidio a nessuno. Spregevole gesto che ovviamente ha provocato lo sdegno di residenti e cittadini, ormai stufi di assistere a tali mattanze nel proprio paese.

“L’unico difetto di questo povero cagnolino era di passeggiare in aperta campagna. Sicuramente l’individuo che ha ucciso questo povero animale  - racconta un abitante della zona su un post social- ora si sente una gran persona. Un gesto spregevole che solo una mente malata può partorire”.  “La vera bestia è l essere umano – scrive Anna -  Per questo e per altri motivi preferisco gli amici a quattro zampe”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento