Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Sora

Sora, palpeggia una ragazzina sul bus. Marocchino rimesso in libertà

La vicenda successa qualche giorno fa aveva creato non poco scalpore

Il gip non convalida l'arresto e rimette in libertà il marocchino di venti anni che nei giorni scorsi aveva palpeggiato una ragazzina  di 15 anni nelle parti intime mentre si trovava su un autobus diretto a Sora. 

L'allarme

A far scattare l'allarme ai carabinieri ieri mattina proprio uno degli autisti che si trovava alla guida del mezzo pubblico. La  ragazzina in lacrime si era avvicinata al conducente dicendogli di aprire le portiere perchè voleva scendere. La minorenne con le lacrime agli occhi aveva raccontato quello che le era accaduto mentre si trovava seduta ai piani superiori del bus. L'autista si è fermato ed ha allertato i carabinieri i quali hanno fatto scattare l'arresto per violenza sessuale. 

La decisione del giudice

Questa mattina, però, a sorpresa il giudice non ha ritenuto di dover trattenere in carcere il marocchino rimettendolo in libertà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sora, palpeggia una ragazzina sul bus. Marocchino rimesso in libertà

FrosinoneToday è in caricamento