rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Una situazione paradossale

Sorano, barista e gestore di un locale pubblico no vax scoperto e multato

I clienti della sua attività erano tutti vaccinati e muniti di green pass rafforzato l’unico sprovvisto era lui

Proseguono incessanti i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Sora (Frosinone) per il rispetto della normativa contro la diffusione del Covid 19 oltre a quelli per arginare i reati predatori. Nelle ore scorse è stata accertata la violazione da parte del titolare di un bar in uno dei Comuni del circondario.

In particolare, i militari hanno proceduto al controllo del locale riscontrando la “situazione paradossale” in cui i clienti erano tutti vaccinati e muniti di green pass rafforzato, mentre il titolare dell’esercizio, asseritamente “no vax”, non si era mai sottoposto a vaccinazione e quindi sprovvisto dello stesso. Accertata la violazione si è proceduto alla contestazione della violazione amministrativa e conseguentemente alla sospensione dell’attività per cinque giorni.

I numerosi servizi disposti, con il controllo di decine di attività e centinaia di avventori, hanno però continuato a confermare il sostanziale rispetto delle norme di contrasto alla diffusione pandemica, evidenziando come i commercianti siano particolarmente attenti alle problematiche sanitarie e di come i cittadini siano orientati al rispetto di queste specifiche prescrizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorano, barista e gestore di un locale pubblico no vax scoperto e multato

FrosinoneToday è in caricamento