rotate-mobile
Cronaca San Giorgio a Liri

Spaccio di droga, va in carcere dopo quattro anni e viene multato di 60 mila euro

La vicenda ha come protagonista un giovane ciociaro che nelle ore scorse è stato raggiunto dai carabinieri

Dopo oltre 4 anni dalla condanna finisce in carcere. Questo quanto successo a un giovane ciociaro che nei giorni scorsi è stato raggiunto presso la propria abitazione dai Carabinieri di San Giorgio a Liri (Frosinone).

I militari, una volta individuato, hanno proceduto all'arresto del 32enne con precedenti per reati contro la persona, il patrimonio e inerenti gli stupefacenti, dando esecuzione all'ordine di carcerazione per espiazione pena emesso dall'ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso la Corte d'Appello di Roma.

Una volta rintracciato nel comune di San Giorgio a Liri i carabinieri hanno dato esecuzione al provvedimento di espiazione pena. L'uomo doveva scontare la pena di anni 2, mesi 4 e giorni 10 di reclusione, essendo stato condanno per reati in materia di stupefacenti, commessi 2019. Inoltre il condannato dovrà pagare una multa euro 60.200.

Al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la casa Circondariale di Cassino per l'espiazione della pena, come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, va in carcere dopo quattro anni e viene multato di 60 mila euro

FrosinoneToday è in caricamento