Spaccio di droga, sconto di un terzo della pena per un ragazzo albanese

Tre anni ed otto mesi di reclusione, più una multa di tredicimila euro. Questa la condanna inflitta al 24enne.

Tre anni ed otto mesi di reclusione, più una multa di tredicimila euro. Questa la condanna inflitta ad un albanese di 24 anni per il reato di detenzione  ai fini di spaccio. L'imputato, difeso dall'avvocato Mario Cellitti, aveva richiesto ed ottenuto il rito abbreviato. Un grado di giudizio che consente all'accusato di poter usufruire dello sconto di un terzo della pena. In questo caso, dato che si trattava di 200 dosi di cocaina, si tratterebbe di una condanna molto mite. Per reati del genere la reclusione varia dagli otto ai venti anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'imputato è un albanese

La storia che ha portato sul banco degli imputati lo straniero, risale al giugno scorso, quando a Ferentino i carabinieri erano riusciti a smantellare una banda malavitosa dedita proprio al traffico di cocaina. In quel contesto era stato fermato l'albanese che soggiornava nella cittadina ciociara da soltanto sette giorni. Secondo quanto raccolto dagli investigatori l'uomo era stato "assunto" all'interno della banda proprio per piazzare la sostanza stupefacente nei mercati dello spaccio ciociaro. Da qui l'arresto e la successiva condanna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento