Scalo, convalidato il “fermo”dei due egiziani che hanno violentato una donna

Il magistrato Dott.ssa Marina Stirpe ha emesso il provvedimento di arresto in carcere

Il G.I.P. del Tribunale di Frosinone,  D.ssa Marina STIRPE, con specifico provvedimento, convalidava i fermi di indiziato di delitto, eseguiti il 24 agosto u.s. dai Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone e della Stazione Scalo,

nei confronti di due cittadini egiziani ritenuti responsabili di “violenza sessuale in concorso” ai danni di una giovane donna nella zona scalo del capoluogo,  disponendo, con il medesimo provvedimento,   la loro custodia cautelare in carcere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento