Subiaco, fermati con mezzo chilo di hashish tre pusher in manette. Nelle loro abitazioni sequestrata altra droga pronta allo smercio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Subiaco e del Comando Stazione di Subiaco hanno arrestato tre cittadini sublacensi per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Subiaco e del Comando Stazione di Subiaco hanno arrestato tre cittadini sublacensi per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

A finire in manette sono stati un ragazzo di 23 anni e un 31enne, entrambi con precedenti, e di un altro 31enne, incensurato, notati in atteggiamento sospetto a bordo di una auto lungo la strada regionale 411.

Dopo essere stati fermati per un controllo, durante l’ispezione del veicolo sono stati scoperti in possesso di cinque panetti di hashish.

Le successive perquisizioni scattate nelle rispettive abitazione hanno consentito ai Carabinieri di sequestrare complessivamente altri 40 gr. di marijuana, in buona parte già confezionata in singole dosi pronte per essere vendute, l’occorrente per il taglio e il confezionamento della droga e 800 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento della loro illecita attività.

Gli arrestati sono in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento