Cronaca

Subiaco, in arrivo la nuova TAC all’Ospedale Angelucci

Il Direttore Generale della Asl Roma G, a distanza di poche settimane dal suo insediamento (avvenuto il 10 febbraio scorso), dopo aver approfondito gli aspetti tecnici ed economici del problema al fine di trovare la soluzione più vantaggiosa per...

Il Direttore Generale della Asl Roma G, a distanza di poche settimane dal suo insediamento (avvenuto il 10 febbraio scorso), dopo aver approfondito gli aspetti tecnici ed economici del problema al fine di trovare la soluzione più vantaggiosa per l'Azienda, ha autorizzato la sostituzione della vecchia TAC collocata presso il P.O. Angelucci di Subiaco.

Nei prossimi giorni la TAC Picker Ultra 7 attualmente in dotazione, e ormai fuori servizio da oltre quattro mesi, sarà disinstallata e smaltita dal servizio di manutenzione globale delle apparecchiature e attrezzature biomediche.

Al suo posto verrà istallata una TAC Philips Brilliance CT che vanta caratteristiche tecniche nettamente superiori. L'apparecchiatura infatti è una multi-slice (6 integrabili fino a 16) e rappresenta un deciso miglioramento rispetto al modello precedente che era una single-slice.

La nuova TAC, che entrerà in funzione a metà aprile, rappresenta un progresso anche in termini di rapporto costo/beneficio rispetto al modello precedente e consentirà di eseguire esami tecnicamente migliori e con una riduzione delle dosi di esposizione dei pazienti alle radiazioni ionizzanti, eliminando al contempo i disagi legati agli spostamenti forzati dei cittadini della Valle dell'Aniene presso altre strutture sanitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiaco, in arrivo la nuova TAC all’Ospedale Angelucci

FrosinoneToday è in caricamento