Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Subiaco, Italia dei Valori contesta l’antenna installata sopra il monastero di San Benedetto

Dopo il tetto crollato della Rocca dei Borgia, un traliccio altissimo è stato installato sopra il Monastero di San Benedetto, luogo di alto valore storico e religioso e dall'immenso valore artistico e paesaggistico,

Dopo il tetto crollato della Rocca dei Borgia, un traliccio altissimo è stato installato sopra il Monastero di San Benedetto, luogo di alto valore storico e religioso e dall'immenso valore artistico e paesaggistico, deturpando gravemente il paesaggio e lo skyline che caratterizza il luogo dove San Benedetto si ritirò in eremitaggio.

Una struttura metallica enorme, visibile da grande distanza, nel cui cantiere è addirittura assente il cartello dei lavori obbligatorio per legge. Un grave colpo per il "Paradisi limen", come lo definì il Petrarca, al quale occorre porre immediatamente rimedio,rimuovendo il traliccio e ricercando soluzioni alternative.

La situazione è aggravata dal fatto che è stato possibile effettuare questo scempio in un'area che oltre ai numerosi vincoli, ricade all'interno del Parco Regionale dei Monti Simbruini. Italia dei Valori presenterà un esposto alla Soprintendenza per i Beni Culturali e continuerà a battersi per eliminare questa nuova violenza all'ambiente. scempio speco idv
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiaco, Italia dei Valori contesta l’antenna installata sopra il monastero di San Benedetto

FrosinoneToday è in caricamento