menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Subiaco,  sequestrato un  quintale di botti illegali  a Carsoli

Nella serata odierna, a seguito di mirati controlli finalizzati alla repressione del fenomeno del commercio illegale di fuochi d’ artificio, i Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno sequestrato più di 100 kg di pericoloso materiale...

Nella serata odierna, a seguito di mirati controlli finalizzati alla repressione del fenomeno del commercio illegale di fuochi d' artificio, i Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno sequestrato più di 100 kg di pericoloso materiale pirotecnico.

Da giorni infatti i Carabinieri del Nucleo Operativo seguivano i movimenti di tre cittadini cinesi, titolari di un noto negozio della vicina città di Carsoli, che parallelamente alla vendita di articoli vari e piccoli fuochi d' artificio di libero commercio, vendevano sottobanco centinaia di bombe, razzi e bengala illegali.

Il tutto occultato all' interno di un tir, completamente carico, parcheggiato nelle immediate adiacenze del locale da loro gestito.

Tutto il materiale, messo in sicurezza, è stato sequestrato, così il negozio cinese, per i tre gestori è scattata una denuncia a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento