Supino, due coppie si perdono in montagna. Ragazzi messi in salvo sotto il diluvio

Gli uomini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) sono intervenuti in località Santa Serena ed li hanno riportati alle loro auto

Foto di archivio

Giornata molto impegnativa quella di domenica 21 giugno per gli uomini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio che sono intervenuti nel territorio del Lazio per tre distinti interventi di soccorso.

Per bene due volte sono dovuti intervenire in provincia di Frosinone: la prima nel territorio del comune di Supino, nei pressi della località piana Santa Serena a circa 1000 metri d'altitudine. Gli uomini del Soccorso Alpino della stazione di Collepardo sono intervenuti per raggiungere due coppie disperse dopo aver perso il sentiero.

Le due coppie disperse erano casualmente molto vicine, per queste dopo una breve ricerca sono state recuperate simultaneamente e - sotto un violento nubifragio - ricondotte alle loro autovetture. La prima coppia originaria di Priverno (Latina), la seconda di Roma. Alle operazioni di recupero hanno partecipato anche i militari dell'Arma dei Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

Il Soccorso Alpino e Speleologico, con l'avvento della stagione estiva e in occasione dell'evento nazionale Sicuri sul Sentiero che si è tenuto ieri a Cortina d'Ampezzo in diretta dal Rifugio Scoiattoli, raccomanda prudenza a tutti gli appassionati nel compiere attività escursionistiche in ambiente di media e alta montagna. Un'attenta pianificazione dell'itinerario, un equipaggiamento adeguato al tipo di attività da compiere e la giusta valutazione delle proprie capacità e competenze sono elementi imprescindibili per vivere in piena sicurezza le montagne del nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento