rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Scalatore 46enne di Colleferro precipita in montagna. Elitrasportato in ospedale

Brutta disavventura sui rapidi pendii di Supino. L’uomo è rimasto vittima di un distaccamento roccioso ed è caduto nel vuoto

Brutta disavventura per uno scalatore colleferrino che aveva deciso di passare la mattina di martedì 26 maggio dando sfogo alla sua passione e per questo motivo aveva raggiunto Valle delle Seghe nel comune di Supino, in Ciociaria. Durante la scalata qualcosa c’è stato un distacco roccioso che, sfortunatamente, ha coinvolto l’uomo che è precipitato nel vuoto.

L’arrivo dei soccorsi

Il corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) del Lazio è intervenuto nel territorio del comune di Supino (Frosinone) per soccorrere un climber precipitato durante un'arrampicata. L'uomo, di 46 anni e residente a Colleferro, è caduto dopo un distacco roccioso della falesia dove stava arrampicando in località valle delle seghe. fortunatamente, nonostante la caduta, l'uomo non ha riportato gravi traumi.

Sul posto è giunta una squadra di terra della stazione del soccorso alpino di Collepardo, il personale sanitario del 118 e l'eliambulanza della regione Lazio che - tramite il tecnico di elisoccorso del cnsas - ha provveduto al recupero dell'infortunato con il verricello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalatore 46enne di Colleferro precipita in montagna. Elitrasportato in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento