menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo dei soccorritori sul luogo della caduta

L'arrivo dei soccorritori sul luogo della caduta

Scalatore 46enne di Colleferro precipita in montagna. Elitrasportato in ospedale

Brutta disavventura sui rapidi pendii di Supino. L’uomo è rimasto vittima di un distaccamento roccioso ed è caduto nel vuoto

Brutta disavventura per uno scalatore colleferrino che aveva deciso di passare la mattina di martedì 26 maggio dando sfogo alla sua passione e per questo motivo aveva raggiunto Valle delle Seghe nel comune di Supino, in Ciociaria. Durante la scalata qualcosa c’è stato un distacco roccioso che, sfortunatamente, ha coinvolto l’uomo che è precipitato nel vuoto.

L’arrivo dei soccorsi

Il corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) del Lazio è intervenuto nel territorio del comune di Supino (Frosinone) per soccorrere un climber precipitato durante un'arrampicata. L'uomo, di 46 anni e residente a Colleferro, è caduto dopo un distacco roccioso della falesia dove stava arrampicando in località valle delle seghe. fortunatamente, nonostante la caduta, l'uomo non ha riportato gravi traumi.

Sul posto è giunta una squadra di terra della stazione del soccorso alpino di Collepardo, il personale sanitario del 118 e l'eliambulanza della regione Lazio che - tramite il tecnico di elisoccorso del cnsas - ha provveduto al recupero dell'infortunato con il verricello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Alatri on air festival

  • Eventi

    Ferentino, weekend di Pasqua insieme

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento