Tenta il suicidio collegando un tubo alla marmitta dell’auto. Salvato in extremis

Un giovane imprenditore di appena 37anni è stata messo in salvo dai carabinieri tra le montagne di Supino in località Santa Serena

Salvato in extremis dai carabinieri. Un 37enne ciociaro ha tentato di togliersi la vita in montagna in località  Santa Serena nel comune di Supino. L’uomo, un piccolo imprenditore, aveva preparato tutto con calma ed aveva anche scritto un messaggio in cui annunciava a tutti di volersi uccidere perché non ce la faceva più ad andare avanti in questo modo.

Il tubo collegato alla marmitta

Per farlo, nella giornata di venerdì, aveva collegato un tubo di gomma alla marmitta dell’auto ed dopo aver parcheggiato a bordo della strada l’aveva lasciata accesa in attesa che le esalazioni gli togliessero la vita.

L’arrivo dei carabinieri

I familiari non vedendolo ritornare avevano avvisato le forze dell’ordine ed i carabinieri della stazione di Supino l’hanno ritrovato dentro la macchina, fortunatamente ancora in vita  ed hanno chiamato i sanitari del 118 che l'hanno visitato e portato in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento