Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Terracina, assemblea costitutiva dell’associazione dei compatrioti Russi residenti in provincia di Latina

A cinque anni dalla nascita dell’associazione di amicizia Italia-Russia, circolo culturale “A.S.Puskin“ di Terracina, rispondendo all’esigenza manifestata, da un considerevole numero di persone Russe residente in provincia di Latina, è nata...

A cinque anni dalla nascita dell'associazione di amicizia Italia-Russia, circolo culturale "A.S.Puskin" di Terracina, rispondendo all'esigenza manifestata, da un considerevole numero di persone Russe residente in provincia di Latina, è nata all'interno dell'associazione Italia-Russia, "L'associazione dei Compatrioti Russi residenti in provincia di Latina".

Terracina PubblicoL'assemblea costitutiva, tenuta il 28 dicembre presso la sala convegni dell'hotel "Villa dei Principi" ha avuto come relatori il primo Segretario dell'ambasciata della Federazione Russa in Italia, Dott. Igor Lysenko; il presidente del circolo culturale "A.S.Puskin" di Terracina, Antonio D'Ettorre; il vice presidente del circolo culturale "A.S.Puskin" di Terracina, Antonio Simeoni.

Ha aperto i lavori il dott. Lysenko che ha salutato e ringraziato i numerosi presenti, sia Russi che Italiani, ed ha brevemente illustrato gli obiettivi della costituenda associazione, primo fra tutti, la conservazione delle tradizioni e della lingua Russa, riportando inoltre alcune esperienze di altre associazioni già esistenti in Italia. Dopo la relazione introduttiva, si è dato spazio agli interventi degli uditori.

Grande è stata la soddisfazione degli organizzatori nell'ascoltare i numerosi interventi.

Il maestro Bruno Di Girolamo (primo clarinettista dell'orchestra del San Carlo di Napoli), ha sottolineato lo stretto legame che c'è fra la musica classica Italiana e Russa, che nasce ed affonda le sue radici nella musica italiana, ma che negli ultimi anni (purtroppo per l'Italia) sta dando i migliori frutti in Russia. In Italia, i teatri chiudono e le orchestre vengono messe in liquidazione, mentre in Russia, i teatri, vengono costruiti o sublimemente restaurati, le orchestre ed i conservatori fioriscono.

Nell'ampio intervento il consigliere provinciale dott. Valentino Giuliani, ha sottolineato come le sanzioni imposte dall'Europa alla Russia, sono ingiuste e stanno provocando enormi danni economici all'esportazione Italiana. Anche la nostra provincia, se queste sanzioni continueranno, sarà fortemente penalizzata. Negli ultimi anni, tutto il territorio, ha assistito ad una crescita del flusso dei turisti, provenienti dalla Russia, che ha raggiunto nell'ultimo anno 15.000 presenze.

Molte strutture Turistico-Ricettive, sono riuscite a sopravvivere alla crisi economica grazie a questo flusso turistico, altrimenti molte delle attività, avrebbero già chiuso. Chiude l'intervento con la frase: "L'Europa non può dirsi completa senza la Russia perché la Russia è parte integrante dell'Europa".

I numerosi interventi, hanno sottolineato il proprio "No alle sanzioni" ed il proprio "Sì alla riapertura di rapporti di fratellanza".

Ai lavori hanno partecipato:

L'assessore alle attività produttive del comune di Terracina: Fabio Minutillo

Il consigliere comunale e del comune di Terracina e capogruppo di Fratelli D'Italia: Luca Caringi

Il giornalista e direttore del giornale bi-lingue (Italiano e Russo) Nasha Gazeta: Emilio Saponara.

Dopo l'ampia serie di interventi, hanno dato la propria adesione fondando l'associazione dei compatrioti: DIADICHTCHEVA GALINA, DIADISCHEVA NADEZHDA, CHUEVA VIKTORIA, KLIMOVA ELIZAVETA, OBREZANKOVA RITA, SIMAGUINA SVETLANA,

FOKUSOVA NATALIA, TERESCHENKO NADEZHDA, NOVIKOVA TATYANA, MOROZOVA ELENA, TIMOFEEVA POLINA.

Sono state inoltre nominate quattro coordinatrici pro-tempore, con la finalità di raccogliere nuove adesioni e convocare una nuova assemblea per la nomina del direttivo.

FOTO:

Nella prima foto oltre alle quattro coordinatrici Russe, ci sono da sinistra a destra:

Antonio Simeoni, Valentino Giuliani, Igor Lysenko, Antonio D'Ettorre.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terracina, assemblea costitutiva dell’associazione dei compatrioti Russi residenti in provincia di Latina

FrosinoneToday è in caricamento