Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto, doppia scossa di magnitudo 5.4 con epicentro a Montereale. Trema anche Roma

Una forte scossa di terremoto ha colpito oggi il Centro Italia. Il sisma, di magnitudo 5.3, è stato avvertito alle 10.25 nel Lazio, in Abruzzo, nelle Marche e in Romagna. Anche a Roma e a Firenze, è stato sentito distintamente. Secondo...

Una forte scossa di terremoto ha colpito oggi il Centro Italia. Il sisma, di magnitudo 5.3, è stato avvertito alle 10.25 nel Lazio, in Abruzzo, nelle Marche e in Romagna. Anche a Roma e a Firenze, è stato sentito distintamente.

Secondo le rilevazioni Ingv l'epicentro è collocato vicinissimo a Montereale, in provincia dell'Aquila, tra Amatrice (Rieti), Capitignano e Campotosto (L'Aquila), a una profondità di 9 chilometri. Alle 10.30 una seconda scossa, di entità minore (magnitudo 3.2) è stata avvertita nelle stesse zone.

Il terremoto di oggi torna a colpire le zone già martoriate dagli eventi sismici di agosto e ottobre e si somma all'emergenza neve e maltempo che sta investendo il Centro Italia.

NUOVI CROLLI AD AMATRICE - Si rinnova la paura nel Reatino: evacuazioni sono scattate nelle scuole della provincia, mentre ad Amatrice, già ridotta a un cumulo di macerie, si registrano nuovi crolli nella zona rossa.

IN AGGIORNAMENTO

Una seconda, ancora più violenta, è stata segnalata intorno alle 11.14, e una terza intorno alle 11.20.: è una vera e propria sequenza sismica di notevole intensità.

Gli studenti di diverse scuole di Rieti sono stati fatti uscite precauzionalmente, come previsto dai piani di sicurezza, mentre a Roma, tra le decine di chiamate ai centralini, gli studenti in alcune scuole di Roma sono scesi in cortile a seguito della scossa. Tante le segnalazioni e richieste di informazioni giunte al numero unico di emergenza 112 ma finora non sarebbe arrivata nessuna richiesta di soccorso. E' quanto si apprende dai vigili del fuoco anche se le verifiche sono ancora in corso e, nelle aree del centro Italia colpite, sono rese ancora più complicate dalla neve. Un elicottero decollato da Pescara è in volo nella zona dell'epicentro.

IN AGGIORNAMENTO ORE 11:48

Tre scosse nel giro di un'ora hanno portato all'immediata evacuazione anche delle scuole dell'area Prenestina e Casilina in via precauzionale. Immediata la risposta dei Comuni per mettere in sicurezza alunni e studenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, doppia scossa di magnitudo 5.4 con epicentro a Montereale. Trema anche Roma

FrosinoneToday è in caricamento