Scossa di terremoto, paura tra il sud di Roma ed il Nord della Ciociaria, gente in strada

Dalle prime informazioni raccolte sul sito dell'INGV l'epicentro è stato individuato a Colonna (Rm) ad un profondità di 9 Km e l'intensità è stata di 3.7. Allertata la protezione civile della zona

Una scossa di terremoto della durata di alcuni secondi è stata avvertita verso le 22 e 43 di questa sera di domenica 23 giugno nell'ampia zona che dalla Capitale si estende fino alla Ciociaria. Tanta la paura con la gente che si è riversata in strada in molti comuni a sud dei Roma da San Cesareo a Labico e Valmontone. La scossa da quello che si legge sui social è stata avvertita anche nel nord della Ciociaria in vari paesi da Paliano fino a Patrica ma anche a Frosinone città.

Dalle prime informazioni raccolte in rete da parte dell'INGV l'epicentro è stato individuato (foto in alto) nelle zone ad est di Roma tra Tivoli e Zagarolo e per la precisione a Colonna ad un profondità di 9 Km con un intensità di 3.7. La protezione civile di tutta la zona è stata allertata e sta andando a fare dei sopralluoghi. 

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento