menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tivoli commissariato

Tivoli commissariato

Tivoli, 20enne rumeno entra in un appartamento per rapinarlo ma viene beccato

All’arrivo della Polizia si è nascosto sotto la finestra da cui era entrato, ma è stato scovato e arrestato; il suo complice invece - riuscito a fuggire - ha però perso il portafogli con i suoi documenti venendo successivamente rintracciato e...

All'arrivo della Polizia si è nascosto sotto la finestra da cui era entrato, ma è stato scovato e arrestato; il suo complice invece - riuscito a fuggire - ha però perso il portafogli con i suoi documenti venendo successivamente rintracciato e arrestato.

L'episodio è accaduto ieri sera in via delle Rose a Tivoli. Ad avvertire la Polizia di Stato, di rumori sospetti provenire dal piano terra di uno stabile, alcuni residenti. Giunti in pochi minuti, gli agenti del Commissariato di Tivoli hanno notato un vetro in frantumi di una finestra di un'abitazione al piano terra.

Contestualmente hanno visto un uomo - travisato con una sciarpa - allontanarsi correndo; riuscito a dileguarsi, ha però perso nella fuga il portafogli con i documenti d'identità all'interno.

Ispezionando poco dopo l'appartamento con la finestra danneggiata, probabile obiettivo del malvivente, i poliziotti hanno avuto un' altra "sorpresa": un giovane "rannicchiato" sotto la finestra con uno zaino in spalla.

Fermato, è stato identificato per A.A.B., 20enne rumeno; nello zaino c'erano due personal computer, una videocamera una consolle e vari accessori elettronici. Tutto il materiale è stato poi restituito al titolare, ovvero il residente nell'abitazione, successivamente rintracciato.

Il giovane autore del furto, accompagnato negli uffici del Commissariato, ha poi ammesso che il suo complice era riuscito a fuggire ed era proprio il titolare del documento d'identità caduto al fuggitivo; quest'ultimo rintracciato, è stato denunciato per tentato furto, mentre per il 20enne rumeno sono scattate le manette in quanto sorpreso in flagranza di reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento