menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tivoli_ospedale san Giovanni def

Tivoli_ospedale san Giovanni def

Tivoli, signora tedesca muore dopo 4 giorni al pronto soccorso. Le spiegazioni della ASL

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:  “Siamo vicini alla famiglia che ha perso un suo caro, l’operato clinico è stato congruo ed opportuno”, questa la dichiarazione del direttore del Pronto Soccorso dell’ospedale di Tivoli, Ugo Donati, in merito alla vicenda...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Siamo vicini alla famiglia che ha perso un suo caro, l'operato clinico è stato congruo ed opportuno", questa la dichiarazione del direttore del Pronto Soccorso dell'ospedale di Tivoli, Ugo Donati, in merito alla vicenda della signora tedesca deceduta lo scorso 24 marzo.

"La donna - ricostruisce Donati riepilogando le 13 pagine di cartella clinica - è arrivata al Pronto Soccorso il 13 marzo e vi è rimasta fino al 16 marzo. Come tutte le persone che attendono un posto letto - a causa della cronica carenza di posti letto a livello regionale - è stata ospitata nel corridoio del reparto e contenuta per un breve lasso di tempo da fasce atraumatiche per evitare che potesse provocarsi delle ferite visto il suo forte stato di agitazione. Dal momento dell'ingresso in Pronto Soccorso, fino al ricovero in Rianimazione, dopo essere stata in Unità terapica cardiologica, alla donna sono state effettuate cinque batterie di analisi, quattro Tac al cranio e due total body, una consulenza neurologica, una psichiatrica e una anestesiologica. In riferimento alla volontà dei parenti di trasportarla in un ospedale in Germania attraverso un'assicurazione privata (un viaggio di oltre cinque ore), alla luce dell'arresto cardiocircolatorio della donna avvenuto proprio durante una Tac di verifica per valutare l'opportunità del trasferimento, il medico del Pronto Soccorso di turno ha espresso le dovute controindicazioni. Purtroppo la paziente, dopo il ricovero, si è spenta, nonostante il lavoro e la dedizione di medici ed infermieri".

"Provo il massimo rispetto per il dolore dei familiari e degli amici della donna deceduta - aggiunge il Direttore Generale della Asl Rmg, Giuseppe Caroli -. Con fermezza voglio assicurare loro e tutti i cittadini che risiedono nel territorio della Asl Roma G che chi opera negli ospedali dell'azienda e quindi anche al Pronto Soccorso di Tivoli ha un'elevata professionalità ed un enorme spirito di abnegazione e quindi escludo negligenza e/o incuria nell'operato degli stessi, come qualcuno vorrebbe far credere. Del resto la documentazione sanitaria dimostra quanto sto dichiarando".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento