menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 250 Kg di alimenti illegali in un ristorante del Nord Ciociaria

Il proprietario è stato multato per 1500 euro ed i prodotti sono stati destinati alla distruzione

Un noto ristorante del Nord della Ciociaria e per la precisione di Torre Cajetani è stato oggetto di accurati controlli da parte dei carabinieri del N.A.S di Latina e qui sono state trovate delle grosse quantità di prodotti non in regola.

L’agghiacciante scoperta

I carabinieri, infatti, hanno sottoposto a sequestro oltre 250 kg. di carne, funghi, pasta fresca e dolci rinvenuti in vari frigoriferi congelatori, pronti per essere cucinati e somministrati agli avventori. Gli alimenti rinvenuti non avevano infatti alcuna confezione, con le necessarie indicazioni di legge, dalle quali si potessero rilevare elementi utili alla tracciabilità, a garanzia della salubrità dei medesimi. Il comportamento censurabile del titolare, segnalato altresì alla competente autorità, sarà sanzionato con una cifra pari a 1.500 euro. Il valore degli alimenti sequestrati, destinati a sicura distruzione è di oltre 1.500 euro.

L’importanza dei controlli

La sicurezza alimentare resta il fulcro dell'azione di controllo quotidiana dei Carabinieri del N.A.S. di Latina, ha visto ancora una volta concretizzare “positivi” risultati correttivi   di alcune “devianze” rilevate recentemente presso attività ristorative e rivendite di prodotti per l'agricoltura poste nei territori provinciali di Frosinone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento