rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Giustizia / Cassino

"Un magistrato umano, vicino alle problematiche dei cittadini: ci vorrebbero tanti Bulgarini"

Il commovente saluto del procuratore capo di Cassino al sostituto Roberto Bulgarini Nomi che ha lasciato il tribunale di piazza Labriola per iniziare un nuovo percorso professionale a Tivoli

Sette anni di presenza sul territorio del basso Lazio che hanno consentito al magistrato Roberto Bulgarini Nomi di portare avanti indagini di caratura nazionale. Il giovane pubblico ministero, originario di Roma, dopo un lavoro di altissimo livello svolto in squadra con i colleghi e sotto il coordinamento del procuratore capo di Cassino, il dottor Luciano d'Emmanuele, proseguirà la sua brillante carriera presso la procura di Tivoli.

Un trasferimento meritato che consentirà al dottor Bulgarini di arricchire ulteriormente il suo bagaglio professionale. Ieri mattina nell'aula di Corte d'Assise del tribunale di Cassino, a salutare il collega e soprattutto amico, c'erano i magistrati e gli investigatori che negli ultimi anni hanno lavorato al stretto contatto con Bulgarini Nomi. Toccanti le parole pronunciate dal presidente del collegio Penale Marcopido e dal sostituto procuratore Alfredo Mattei. Incisivo e significativo il discorso del dottor d'Emmanuele che ha focalizzato l'attenzione dei presenti non solo elogiando le qualità professionali ma soprattutto quelle umane del giovane magistrato al quale ha augurato di divenire procuratore aggiunto in una terra difficile qual'è la Calabria. 

Al dottor Roberto Bulgarini Nomi va anche il ringraziamento di noi giornalisti che nel rispetto dei ruoli e delle competenze non siamo mai stati messi alla porta o denigrati. Sempre un sorriso cordiale come risposta di diniego a qualche domanda scomoda. Grazie dottor Bulgarini, il confronto con lei per sette anni è stato sempre una lezione di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un magistrato umano, vicino alle problematiche dei cittadini: ci vorrebbero tanti Bulgarini"

FrosinoneToday è in caricamento