Trevi nel lazio, ad 800 anni traslate per una notte a Rocca di Botte le ossa di San Pietro Eremita

A 800 anni dalla canonizzazione di San Pietro Eremita, patrono di Trevi nel Lazio, le ossa del Santo rimaste sin dalla sua morte in città sono state riportate per una notte nel suo paese natio Rocca di Botte (l’Aquila).

Trevi nel Lazio traslazione San Peitro Eremita 45

A 800 anni dalla canonizzazione di San Pietro Eremita, patrono di Trevi nel Lazio, le ossa del Santo rimaste sin dalla sua morte in città sono state riportate per una notte nel suo paese natio Rocca di Botte (l’Aquila).

E’ stato un evento davvero straordinario con le sacre ossa di San Pietro Eremita, posizionate su di un mezzo della Protezione Civile di Trevi nel Lazio, scortate dai carabinieri di Trevi e da una gazzella dei colleghi di Subiaco, sono transitate agli Altipiani di Arcinazzo, Affile, Subiaco, Arsoli fino a Rocca di Botte, dove le ossa che si sono mantenute integre, dopo tutti questi anni, sono state adorate tutta la notte per poi ripartire alla volta di Trevi nel Lazio la mattina di domanica alle 9,30. Intanto, San Pietro ha già fatto un piccolo “miracolo”, ovvero perché ha fatto riunire le due bande trebane nella speranza che questa cosa possa accadere anche in futuro per il bene del paese. Sono cominciati così i festeggiamenti a Trevi nel Lazio con l’omaggio al loro Santo Patrono che ha riunito tutta la comunità locale con il sindaco in testa Avv. Silvio Grazioli e il Parroco Mons. Alberto Ponzi che hanno guidato la comunità trebana fino a Rocca di Botte.

L’emozione dell’avvenimento si è vissuto sulla pelle della gente del posto ma anche tra i numerosi turisti che affollano il grazioso paese sui Monti Ernici-Simbruini. "Oggi si avrà la possibilità di far visitare alle ossa del Santo nella chiesa, poi da domani - come ci ha riferito Mons. Alberto- torneranno nell’urna funeraria per sempre sotto l’altare maggiore della bellissima chiesa di Trevi nel Lazio". Cari lettori, per voi le belle immagini ed i momenti più significativi di questo Sacro "trasloco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi (servizio e foto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento