Trivigliano, donna di 36 anni si ribalta con l’auto e muore. Svelata l'identità

Vigilia di Pasqua di sangue lungo le strade della Ciociaria. L’incidente si è verificato in via Prenestina. Vani i soccorsi per Roberta Luciani, una giovane mamma di due bambini che abitava in zona

Ancora sangue lungo le strade della Ciociaria. Dopo i drammatici incidenti avvenuti nella mattinata lungo il tratto ciociaro dell’A1, nel primo pomeriggio, a perdere la vita è stata R.L. di soli 36 anni. Il sinistro si è verificato lungo la via Prenestina nel tratto che collega Fiuggi con Alatri al chilometro 21.300 nel comune di Trivigliano. Qui per cause ancora al vaglio degli inquirenti, la Fiat 500 potrebbe aver preso in pieno un marciapiede, ribaltandosi più volte.

L’arrivo dei soccorritori

La vettura è rimasta capovolta lato guidatore con la donna all’interno. All’arrivo dei primi soccorritori la situazione è parsa subito molto grave, con la ragazza, una giovane mamma residente a Trivigliano, che presentava diverse ferite alla testa. Gli uomini del 118 di Alatri hanno provato a salvarla, ma sfortunatamente, non ci sono riusciti e la donna è morta prima di giungere all’ospedale. Sul posto una pattuglia della Polizia Stradale di Sora per i rilievi di legge ed i vigili del fuoco. La salma è stata trasportata all’ospedale di Alatri.

Aggiornamento alle 18 e 15

La giovane donna morta nel tragico incidente si chiamava Roberta Luciani era nata nel 1981 a Palestrina, era madre di due bimbi ed era sposata. Abitava, da tempo, nel piccolo paesino di Trivigliano, non lontano da Fiuggi, dove era molto conosciuta. Un dolore immenso per la piccola comunità che si è stretta intorno ai familiari ed agli amici della sfortunata ragazza. A loro vanno le condoglianze della nostra redazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento