Gli entrano nel conto bancario e gli rubano 10 mila euro. Ecco come funziona una nuova truffa on-line

Occhio agli hacker che dopo aver bloccato il conto ti chiamano da un numero verde. Sempre meglio avvisare le forze dell'ordine

I truffatori che operano nella rete sono sempre più preparati ed astuti ed ogni giorno che passa si inventano nuovi metodi per rubare dei soldi a sfortunati contribuenti. Nelle ore scorse grazie ad una denuncia ai carabinieri è stata smascherata l’ennesima truffa che dal nord Italia si è diffusa fino alla provincia di Frosinone, dopo alcune segnalazioni anche dalla vicina Campania.

Ecco come funzionava la truffa on-line

In pratica degli hacker informatici nei giorni scorsi sono riusciti ad entrate in un conto di una libero professionista operante nelle zone nord della Ciociaria. Dopo essere entrati hanno predisposto alcuni bonifici per un totale di 10 mila euro verso dei conti esterni alla banca e dopo di che hanno contatto l’ignaro truffato. In pratica all’uomo è arrivata una telefonata da un numero verde con gli operatori telefonici che dicendo di dover verificare le procedure per l’e-banking sono riusciti ad attivare i bonifici in uscita.

Dopo la telefonata l’uomo ha capito che si trattava di una truffa molto bene “articolata” ed ha deciso di sporgere denuncia. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine presso il suo istituto bancario l’uomo è riuscito a recuperare circa la metà della cifra, 5 mila euro, che gli è stata trafugata.

Come sempre, il nostro suggerimento, è quello di rivolgersi alla forze dell’ordine appena si ha il sentore di qualcosa che non torna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 9 anni

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento