Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Valmontone, va a prendere i figli ubriaco. La moglie gli nega l'affidamento e lui distrugge tutto

Minacce ed insulti non solo alla ex moglie ma anche all'ex suocero. Il 41enne ad oggi è sottoposto all'obbligo di firma

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 41enne artenese, già con precedenti, per i reati di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo si era presentato in compagnia di un amico, in evidente stato di ebbrezza dalla sua ex moglie per prelevare i figli. La donna, visto lo stato psico-fisico del 41enne, gli ha negato di stare con i ragazzi, probabilmenti per tutelarli, e da qui ne è nata una violenta lite.

Le minacce e i danni alle cose

A quel punto il 41enne si è scagliato contro la donna ed anche contro l’ex suocero, minacciandoli ed insultandoli, rompendo tutto ciò che gli stava attorno. Dapprima il lunotto posteriore dell’autovettura dell’ex suocero e successivamente la vetrina di un negozio. Il tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione di Valmontone, supportati da altre due pattuglie della Compagnia e da un militare libero dal servizio, ha evitato peggiori conseguenze, riuscendo a bloccare ed a immobilizzare l’uomo violento. Il soggetto è stato accompagnato in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia. Il giorno successivo il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto del 41enne e lo ha sottoposto all’obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, va a prendere i figli ubriaco. La moglie gli nega l'affidamento e lui distrugge tutto

FrosinoneToday è in caricamento